MAMMOGRAFIA


La mammella viene posta su  una piattaforma, viene leggermente compressa e grazie a dei raggi X che passano attraverso il tessuto mammario, si ricrea una immagine del contenuto della mammella su una pellicola radiologica (mammografia tradizionale) o direttamente su un computer (mammografia digitale).


La mammografia ha una durata complessiva di 10-15 minuti, va effettuata rimuovendo oli o creme per il corpo e consente di ottenere due tipi di immagini in due proiezioni diverse (caudo-craniale / mediolatero obliqua).


La mammografia digitale è preferibile perchè consente di processare al computer l'immagine avendo non solo una migliore visione, ma consentendo ingrandimenti di zone sospette.


Un nuovo tipo di mammografia è costituito dalla TOMOSINTESI MAMMARIA o MAMMOGRAFIA 3D che consente una ricostruzione tridimensionale del tessuto della mammella aumentando la capacità di diagnosi.